FANDOM


N. Sanity Beach è un luogo molto importante nel primo gioco di Crash Bandicoot. Essa, infatti, è la spiaggia dove Crash si ritrova privo di sensi dopo essere fuggito dal castello del dottor Neo Cortex gettandosi in mare. Crash, quindi, inizia da qui la sia avventura per salvare la sua amata Tawna.

La spiaggia prende il nome dall' isola stessa N. Sanity Island, si trova nella parte ad ovest del grande teschio scolpito sulla roccia delle montagne e circa da parte opposta rispetto al villaggio indigeno. La spiaggia si presenta come un grande spazio aperto con palme, rocce varie, una nave molto antova incagliatasi tra le rocce probabilmente molto tempo addietro, e un accesso verso l' interno dell' isola.

La nave presenta nella sua parte anteriore un grosso totem scolpito nel legno che si affaccia sul sentiero che da verso l' interno dell' isola.

Il sentiero è un passaggio motlo stretto fra alberi e palme, nel quale vivono grossi granchi rossi, che termina con una scalinata formata da grandi mattoni molto simili a quelli utilizzati per costruire i vari templi che si possono trovare per tutta l' isola. E' propbabile che gli stessi costruttori dei templi abbiano costruito questa struttura per permettere loro di giungere dalla spiaggia alla foresta velocemente. Infatti, alla fine di questa piccola scalinata si accede direttamente alla giungla, popolata per a maggior parte da tartarughe dal guscio rosso.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale